Sportello Diritto Salute

Un servizio per i cittadini. Per rivendicare il diritto alla salute.

AMBIENTE

trasporti

SANITà

LAVORO

DIRITTI

CULTURA

sport

Chi siamo 

Linea Condivisa è una associazione politica  nata all’inizio del 2019 con l’obbiettivo di ripartire da una politica fatta di idee e condivisione nella quale al centro stiano la Liguria ed i suoi bisogni.
Una proposta innovativa a tutto campo, civica e progressista.
Da subito protagonista sul fronte del dialogo con il territorio è partita dalla costruzione di contenuti che puntano ad un futuro sostenibile e che rimettono la persona e la cura del territorio al centro delle idee e delle azioni della politica.
Per intercettare efficacemente i bisogni della nostra Regione, sono nati gruppi ed aree tematiche di discussione e ricerca, in particolare: ambiente, sanità,

lavoro, trasporti, diritti, sociale, scuola, sport, università aree che a seconda della problematica lavorano in modo continuativo o affrontano temi puntuali e specifici, e che a seconda dei bisogni emergenti possono essere ampliate o modificate negli indirizzi.

Da questo lavoro nasce il nostro  Manifesto per la Liguria ma soprattutto da questo lavoro traggono idee e sostegno tutti i nostri istituzionali.

Liguria, appunto

Scopri Il podcast di Linea Condivisa in cui vogliamo approfondire i problemi della regione Liguria e parlarvi delle soluzioni che abbiamo individuato.

Restiamo connessi

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
3 days ago
Linea condivisa

Bene, il centrosinistra vince in Sardegna ma ora non sottovalutiamo la forza del centrodestra.

Alessandra Todde vince con il 45,4% dei voti contro il candidato di centrodestra Paolo Truzzu, che si è attestato al 45% ma, purtroppo, nei voti di lista è ampiamente avanti il centrodestra con circa il 49% dei voti.

È sicuramente positivo che Pd e M5s abbiamo deciso di lavorare concretamente insieme. Pd e M5s però non bastano da soli: circa un terzo dei voti di Todde proviene infatti da liste civiche.

Elementi importanti anche in vista delle elezioni regionali qui in Liguria. Oggi l’offerta dei partiti non esaurisce la richiesta di cambiamento.

La vittoria di domenica potrebbe segnare l’inizio di un nuovo percorso. È importante coinvolgere tutte le istanze politiche, quelle di partito e quelle civiche per poter garantire un’alternativa credibile al centrodestra.
... Vedi altroVedi meno

3 days ago
Linea condivisa

Palasport - Il Comune lo vende e poi ricompra

Ieri il centrodestra in Consiglio Comunale ha deciso di riprendersi il Palasport a 23 milioni di euro. Ricordiamo che era stato venduto qualche anno fa a 14 milioni di euro

Come ha ricordato in aula Filippo Bruzzone la Giunta Bucci deve far chiarezza e dire da dove arrivano questi soldi
... Vedi altroVedi meno

1 week ago
Linea condivisa

Destano sdegno e preoccupazione le immagini delle violente reazioni della Polizia contro la manifestazione degli studenti di Pisa a favore della causa palestinese. Che ricordiamo, è una causa sacrosanta: sono le ragioni di chi chiede la fine di uno sterminio di civili inermi.
Ragazzi e ragazze, minorenni, aggrediti e manganellati con una violenza inaudita. Che ricorda le pagine più brutte di questo paese.
Ciò che rende però i fatti di Pisa ancora più gravi è che sono solo l’ultimo episodio di una serie di repressioni ingiustificabili messe in atto dalle forze dell’ordine a danno di legittime manifestazioni di dissenso.
Qui si sta mettendo in discussione un diritto democratico.
In questo clima torbido occorre mantenere alta la vigilanza democratica, pretendendo innanzitutto che il ministro Piantenosi riferisca in Parlamento su quanto accaduto.

Se questo Governo di Destra pensa di avallare comportamenti antidemocratici da parte delle forze dell’ordine credo sia ora, per tutte le forze antifasciste che si riconosco nella Costituzione, di fare scudo comune all’imbarbarimento istituzionale e culturale cui stiamo assistendo.
Massima solidarietà alle/agli studentesse/studenti e insegnanti che hanno vissuto attimi di vera paura a Pisa, a Firenze e in tutte le altre piazze in cui si è tentato di reprimere a colpi di manganello la richiesta di porre fine subito alla barbarie degli eserciti armati contro le popolazioni civili.
Episodi come questi ci ricordano quanto sia urgente l’inserimento dei codici identificativi sui caschi della Polizia : ricordiamo infatti che l’Italia è uno dei pochi Paesi europei, oramai, che non ha preso provvedimenti definitivi per l'identificazione degli agenti in servizio.
... Vedi altroVedi meno

1 week ago
Linea condivisa

Foto dal post di Gianni Pastorino ... Vedi altroVedi meno

Image attachment
1 week ago
Linea condivisa

Foto dal post di Gianni Pastorino ... Vedi altroVedi meno

Image attachment

Cambiare il mondo,
amico Sancho,
non è follia né utopia,
ma solo giustizia

– Miguel de Cervantes

richiedi informazioni

Invia un’email o contattaci sui social

    Nome (Richiesto)

    associazionelineacondivisa@gmail.com

    010 5484933

    I nostri numeri

    atti istituzionali
    0